Spedizione in 3-5 giorni lavorativi | Gratis sopra i 200 € | Ottieni il 10% di sconto - Iscriviti alla newsletter | Clicca qui

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Intervento POR Regione Veneto

OMNIAGLASS 4.0 – Strategia di promozione omni-channel e industry 4.0, per l’export del Vetro di Murano

Il progetto Omniaglass 4.0 vede organizzare in ATI, tre aziende storiche nella produzione del Vetro Artistico di Murano, tutte con sede nell’isola. La loro offerta ai mercati di creazioni di alto artigianato è complementare e non sovrapponibile: illuminazione (Seguso Gianni), sculture (Zanetti) e bicchieri (Nason Moretti). Le aziende hanno intrapreso questo progetto comune per rafforzare la loro presenza su tre mercati esteri strategici per il loro export: Usa, Russia e Penisola Araba.

La strategia di internazionalizzazione Omniaglass 4.0 si focalizza sull’uso di innovativi strumenti e canali per la promozione e comunicazione ai mercati target dei loro brand, dei prodotti e dei processi creativi per realizzarli.

Gli strumenti quali: la realtà virtuale con i relativi visori (VR), i display olografici 3d (D3D), le piattaforme e-commerce (E-C) ed i canali digitali di promozione (DP) vengono utilizzati per presidiare con efficacia ogni punto di contatto (in fiera, in azienda, presso i propri distributori / partner e on-line) con i buyers e la clientela finale, all’interno di una organica strategia omni-canale.
Si effettueranno studi di fattibilità ed analisi di mercato e successivamente il piano di export. Per l’impresa Nason Moretti (Moretti per brevità) e la Seguso Gianni (Seguso per brevità) è previsto anche lo studio e progettazione di nuove linee di prodotto, già individuate, dalle caratteristiche innovative per il settore del vetro di Murano.

I canali digitali verranno utilizzati per veicolare gli interlocutori B2B e B2C verso le Fiere di interesse e per generare attenzione verso i brand ed i prodotti prima, durante e dopo il loro svolgimento.

Nelle Fiere i prodotti verranno esposti non solo tradizionalmente ma anche tramite i display olografici 3D per presentare virtualmente i prodotti, senza necessitare di ampi spazi ed importanti investimenti. Tramite visori VR verranno illustrati i processi creativi con un effetto iper-realistico di grande efficacia coinvolgendo gli interlocutori come se fossero in fornace al fianco dei maestri, con un elevato ritorno in termini di costo/efficacia della presenza in Fiera.

Post Fiera, il percorso di fidelizzazione verrà completato presso le sedi aziendali con la presentazione dei prodotti fisici. I visitatori delle fiere e un bacino più ampio di buyer verrà coinvolto in iniziative di incoming, utilizzando le applicazioni di realtà virtuale sui canali digitali e presso i propri distributori.

ASSE 3 “COMPETITIVITÀ DEI SISTEMI PRODUTTIVI”

AZIONE 3.4.1 “Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale”